• 1 WSOP 2012: Andrea Dato sfiora l'impresa nel $10.000 Six Handed

WSOP 2012: Andrea Dato sfiora l'impresa nel $10.000 Six Handed

09 luglio 2012

Andrea Dato non riesce a raggiungere il tavolo finale del torneo che da tutti è considerato il vero mondiale del poker: infatti nel $10.000 Six Handed si trovano ai tavoli da gioco i più forti torneisti del pianeta insieme ai migliori giocatori di cash, notoriamente molto più abituati a giocare in un tavolo con sei avversari piuttosto che nel classico tavolo full ring a nove persone.

 

Seduto al tavolo con Jason Mercier in un tavolo molto difficile, Andrea riesce comunque ad essere protagonista eliminando un paio di giocatori e accumulando uno stack importante. Il primo stop arriva da un coinflip perso, che gli decurta lo stack di chips ma non in maniera tale da pregiudicare il suo torneo.

 

U'altro flip, stavolta vinto, lo fa volare quasi in cima al chip count, ma non c'è neanche il tempo di esultare che Dato prova a portarsi a casa un piatto con un progetto non materializzato e scoperto in bluff dall'avversario. Poco dopo, in steal con A2, viene fermato da Lichtenberg con A9. 

 

Per il fortissimo pro romano, un dodicesimo posto del valore di $57.031.